Restiamo in contatto

Il 19 aprile la tappa dell’Italian Challenge prevedeva un 6000 metri che per il lockdown, la chiusura delle palestre e il fermo di tutte le attività sportive è stata naturalmente annullata.

Ma il movimento non si ferma!!!

Non tutti purtroppo hanno potuto avere un remoergometro a casa: qualcuno lo aveva, qualcuno lo ha noleggiato o acquistato per l’occasione. Sicuramente la voglia di remare non è diminuita e si è moltiplicata la voglia di condividere

Noi, insieme a Minibase Pachino, abbiamo pensato di proporre comunque in questa data i 6000 metri in videoconferenza e utilizzando anche un programma per remare online (RowPro). Ringraziamo per aver aderito alla nostra iniziativa Gruppo Sportivo Vigili del Fuoco di Carrino e gli atleti della palestra MondoFitness di Bologna.

Alcuni risultati di altissimo livello in particolare da segnalare il nuovo record nazionale di Elisa Ortolani (19-29 assolute) con il fantastico tempo di 23:32,0 (1.57,7); Laura Ghioldi e Nicolò Galizia che hanno migliorato i rispetti record nazionali

Qui pubblichiamo intanto i risultati che ci sono pervenuti:

Nome Cognome peso anni/cat sex Tempo Media
Daniele Crastolla                  37 m 20:07,6 01:40,6
Nicolò Golizia PL                  18 m 21:08,1 01:45,7 RI
Massimo Galletti                  59 m 21:38,8 01:48,2
Salvatore Domina                  53 m 21:55,3 01:49,6
Massimiliano Guidi pl                  49 m 21:55,6 01:49,6
Raniero Bassanini                  46 m 22:15,8 01:51,3
Marco Andreoni                  52 m 22:44,4 01:53,7
Mario Di Cosmo                  51 m 22:48,4 01:54,0
Nicola Centonze                  14 m 23:45,6 01:58,8
Matteo Galluzzo pl                  17 m 23:52,3 01:59,4
Fabio Cetti pl                  55 m 24:12,5 02:01,0
Maurizio Montanaro pl                  60 m 24:13,4 02:01,1
Marco Mantovani                  13 m 25:40,8 02:08,4
Matteo Palazzo                  14 m 26:22,0 02:11,8
Davide Palazzo                  12 m 27:49,6 02:19,1
Francesco Tanzarella                  12 m 29:37,5 02:28,1
Marco Leti PR1 m 34:02,0 02:50,2
Elisa Ortolani                  22 w 23:32,0 01:57,7 RI
Laura Ghioldi pl                  33 w 24:24,6 02:02,0 RI
Natalya Pivnyuk                  44 w 24:54,0 02:04,5
Elda Halo pl                  21 w 25:04,0 02:05,3
Maria Teresa Bizzarri                  49 w 25:42,1 02:08,5
Iva Rupil                  59 w 26:51,1 02:14,3
Angela Di Iorio pl                  47 w 28:00,8 02:20,1
Pubblicato in News | Lascia un commento

Campionato Nazionale ACSI

In accordo con le direttive ACSI, in coordinamento con gli enti di promozione sportiva, per limitare la propagazione del CORONA VIRUS abbiamo scelto di rimandare il Campionato Nazionale. La nuova data verrà fissata nei prossimi giorni.
Certi della vostra comprensione per qualsiasi informazione non esitate a contattarci.

Quest’anno per la prima volta ACSI organizza il campionato Nazionale ufficiale di Indoor rowing, aperto a tutti i praticanti di questa bellissima attività

Saranno 4 le prove tra cui ciascuno potrà scegliere di sfidarsi:

  • Super sprint: 100 metri. La gara più veloce che si affronta nell’indoor rowing. Si svolgerà in due prove e verrà stilata una classifica in base al migliore dei tempi ottenuti
  • Sprint: 500 metri, distanza ormai entrata a far parte delle gare internazionali
  • Classic: 2000 metri. La distanza classica nell’indoor rowing che è stata “ereditata” dal canottaggio essendo anche la gara ufficiale olimpica
  • Team: Staffetta 4×500. La staffetta prevede che i 4 componenti della squadra si alternino a remare sullo stesso rower facendo cambi (più veloci possibili) ogni 500 metri

Saranno due giorni di gare intensissime che vedranno la partecipazione di atleti provenienti da tutta Italia ma anche di atleti con disabilità fisica e intellettiva per dare vita non solo ad una competizione di altissimo livello tecnico ma anche un bellissimo week end all’insegna del divertimento e dell’inclusione.

Per informazioni info@indoorrowing.it

PS a proposito dell’emergenza Coronavirus e norme sanitarie da adottare il riferimento è quello del ministero degli interni con gli aggiornamenti ufficiali ed eventuali decreti attuativi relativi alle regioni interessate. Qui trovate il link al sito del ministero con le notizie UFFICIALI:
https://www.interno.gov.it/it/notizie/coronavirus-ulteriori-misure-contenere-lemergenza-contagio
Siamo sempre in ascolto delle nuove direttive ufficiali che verranno applicate nel rispetto totale della salute di ciascuno

Per scaricare il BANDO GARA clicca qui

Pubblicato in News | Lascia un commento

100SuperSprint

Ecco l’elenco delle batterie e gli orari delle 3 manche

Ricordiamo che il miglior tempo delle prove effettuate farà fede per la classifica

Vi aspettiamo!!!!!!!

 

1a Manche
09:30 MaAHM MaBHM OPNHM MaBLM MaCLM
09:37 MaAHW MaBHW MaCHW OPNHW PR3_W
09:45 MaCHM
09:52 MaDHW MaGHW
10:00 MaDHM MaEHM MaILM
10:07 MaALW MaBLW MaCLW
10:15 MaELM MaFHM MaFLM MaGLM U19_M
10:22 MaDLW MaEHW MaELW
2a Manche
10:45 MaAHM MaBHM OPNHM MaBLM MaCLM
10:52 MaAHW MaBHW MaCHW OPNHW PR3_W
11:00 MaCHM
11:07 MaDHW MaGHW
11:15 MaDHM MaEHM MaILM
11:22 MaALW MaBLW MaCLW
11:30 MaELM MaFHM MaFLM MaGLM U19_M
11:37 MaDLW MaEHW MaELW
3a Manche
12:00 MaAHM MaBHM OPNHM MaBLM MaCLM
12:07 MaAHW MaBHW MaCHW OPNHW PR3_W
12:15 MaCHM
12:22 MaDHW MaGHW
12:30 MaDHM MaEHM MaILM
12:37 MaALW MaBLW MaCLW
12:45 MaELM MaFHM MaFLM MaGLM U19_M
12:52 MaDLW MaEHW MaELW
13:30 w
13:40 m
13:50 wo50
14:00 mo50
14:10 mix
Pubblicato in Gare, News | Lascia un commento

Stagione 2019-2020 in arrivo!!!!!

Archiviata la stagione con tantissime soddisfazioni siamo pronti per il nuovo anno sportivo.

Iniziamo con le date importanti.

Italian Challenge:
Novembre 17 Gara individuale 1′, equipaggio 1000in4
Dicembre 15 Gara individuale 500m equipaggio 500in4
Gennaio 11: Gara del 100m (non valida per il Challenge)
Febbraio 16 gara individuale 1000m staffetta 4×250
Marzo 14-15 Campionato Italiano ACSI Gara individuale 100m 500m 2000m staffetta 4×500 Roma
Aprile 19 Gara individuale 6000 equipaggio 250in2
Maggio 17 gara individuale 21097 equipaggio 250in4
Giugno 20 Team Race Roma

Visto che ci siamo vi ricordiamo anche la gare internazionali
BRIC 7 Dicembre 2019 Londra
EuroOpen 11 gennaio Praga
Campionato del mondo FISA 7-8 febbraio Parigi
Crash-B 1 marzo Boston

Ed ora, le novità!
La più importante riguarda l’affiliazione dell’Italian Challenge ad ACSI con conseguente adozione delle categorie ufficiali FISA.

Le regole FISA richiedono un adeguamento delle divisioni per età e quindi delle relative categorie, che saranno disposte diversamente e vedranno gli atleti classificati non più in relazione alla data di nascita ma all’anno solare.
Ecco le nuove categorie

Under 15 Fino al 31 dicembre dell’anno in cui l’atleta compie 14 anni
Under 17 Fino al 31 dicembre dell’anno in cui l’atleta compie 16 anni
Under 19 Fino al 31 dicembre dell’anno in cui l’atleta compie 18 anni
Under 23 Fino al 31 dicembre dell’anno in cui l’atleta compie 22 anni
Open   23-26

Master A 27-35 Da quando l’atleta compie 27 anni nel corso dell’anno solare
Master B 36-42 Da quando l’atleta compie 36 anni nel corso dell’anno solare
Master C 43-49 Da quando l’atleta compie 43 anni nel corso dell’anno solare
Master D 50-54 Da quando l’atleta compie 50 anni nel corso dell’anno solare
Master E 55-59 Da quando l’atleta compie 55 anni nel corso dell’anno solare
Master F 60-64 Da quando l’atleta compie 60 anni nel corso dell’anno solare
Master G 65-69 Da quando l’atleta compie 65 anni nel corso dell’anno solare
Master H 70-74 Da quando l’atleta compie 70 anni nel corso dell’anno solare
Master I 75-79 Da quando l’atleta compie 75 anni nel corso dell’anno solare
Master J 80-82 Da quando l’atleta compie 80 anni nel corso dell’anno solare
Master K 83-85 Da quando l’atleta compie 83 anni nel corso dell’anno solare
Master L 86-88 Da quando l’atleta compie 86 anni nel corso dell’anno solare
Master M 89 E OVER Da quando l’atleta compie 89 anni nel corso dell’anno solare

Le categorie saranno divise ovviamente in uomini e donne e dalla categoria Under 23 tra pesi leggeri e assoluti

Al di là dell’iniziale smarrimento che queste categorie potranno causare in tutti noi, da sempre abituati a contare di dieci in dieci, ci teniamo a sottolineare come questa nuova suddivisione tuteli, specialmente nelle classi master, gli atleti ai margini delle categorie. A 49 o 59 anni di età, non si sarà più costretti a fronteggiare avversari di quasi dieci anni più giovani.

Adesso che avete tutte le date più importanti, sincronizzate le agende.
Noi torneremo entro breve con altre importanti novità!

 

Pubblicato in Eventi, Gare, News | Lascia un commento